L’adipocitolisi cavitazionale

Rappresenta il Gold Standard assoluto dei trattamenti non chirurgici finalizzati al trattamento delle adiposità localizzata. Prove cliniche multicentriche, effettuate in tutta Europa, hanno dimostrato livelli di efficacia sovrapponibili a quelli della liposuzione. L’adipocitolisi cavitazionale prevede l’utilizzo di Aqualyx® in associato all’applicazione di ultrasuoni esterni a media frequenza specificamente dedicati (Sonolyx®).
Esperienze cliniche e evidenze istologiche hanno dimostrato una pressoché nulla capacità degli ultrasuoni esterni utilizzati per finalità estetiche, di produrre, da soli, una lisi adipocitaria. Il concetto di cavitazione spesso applicato a questi tipi di trattamenti crea spesso perplessità nei maggiori cultori della materia.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

SONOLYX®

Ultrasuoni ad esclusivo uso medico a media frequenza e ad alta potenza per adipocitolisi cavitazionale.
Frequenza 518-916 khz – Potenza reale 3.1 W/cmcompletamente costruito in Italia con materiali di primissima qualità e tecnologia innovativa. Softwere multilanguage con calcolo automatico della frequenza in relazione all’area corporea da trattare.
Provvisto di 2 manipoli e carrello.

Programmi:

  • Adipocitolisi cavitazionale con Aqualyx®
  • Cavitazione a secco
  • Adipocitolisi cavitazionale lipomi sottocutanei
  • Veicolazione transdermica tramite sonoforesi.

 

Le adiposità localizzate

Gli eccessi adiposi localizzati, noti anche con il termine di adiposità localizzate, insieme alla cosi detta cellulite, rappresentano uno dei più temuti inestetismi che affliggono la silhouette, alterando il profilo corporeo in maniera disarmonica in opposizione a quelli che sono considerati i canoni estetici moderni. Fino a poco tempo fa l’unica possibilità di trattamento delle adiposità localizzate ere legata alla rimozione meccanica del tessuto adiposo in eccesso attraverso intervento chirurgico di liposuzione.

Le vecchie tecniche mediche, incluso la mesoterapia classica, si è sempre dimostrata inefficace. Attualmente, le tecniche non chirurgiche con infiltrazione di Aqualyx® hanno diffusamente dimostrato una forte efficacia con risultati clinici molto vicini e spesso sovrapponibili a quelli della liposuzione chirurgica.

Le adiposità localizzate devono essere ben distinte dalla cosi detta cellulite e dalle altre alterazioni estetiche della struttura corporea e ben classificate in base al loro comportamento metabolico in relazione alle modalità di insorgenza e specifica localizzazione.

Novità

Primo iniettivo a livello mondiale indicato nel trattamento delle adiposità localizzate. L’utilizzo è riservato esclusivamente ai medici abilitati all’intralipoterapia®.

Sperimentazioni cliniche

In fase di sperimentazione presso strutture ospedaliere nel trattamento del “Buffalo Hump” in soggetti HIV+ in trattamento con antiretrovirali con risultati clinici incoraggianti

Pseudoginecomastia

Definite le linee guida e posologia per il trattamento della pseudoginecomastia maschile sotto controllo ecografico.